Filosofia Moderna

L'ANALOGIA TRA MONDO E MUSICA NEL PENSIERO DI ARTHUR SCHOPENHAUER

  • Autor(es): MENIN Ademir;
  • Ano: 2016
  • ISBN: 978-85-92670-05-4
  • Edição: 1
  • Páginas: 94
  • Sumário: Download
Gratuito

Sinopse

Questo studio sulla filosofia di Schopenhauer, specialmente impostato sulla teoria estetica del filosofo tedesco, è stato svolto durante l?anno del 2012 come tesina della specializzazione in Storia della Filosofia Moderna presso la PUG (Pontificia Universitas Gregoriana), sita nella città di Roma ? Italia. I lavori di questa ricerca sono stati diretti da Paul Gilbert, carissimo professore, nonché incentivatore della ricerca e mano amica nei momenti di sbandamento che la stessa ricerca impone. Per approfondire l?idea dell?autore, si é cercato di capire cosa lui intende per ?mondo? e ?rappresentazione? per poi andare a capire tutta la sua visione sull?arte e qual é il ruolo di essa nella vita umana. E? rimasto palese nella filosofia di Schopenhauer il suo diletto nei confronti della musica, visto che, nella sua teoria estetica, la mette al posto più alto nella scala delle arti fungendo come via di scampo dall?opressione dei concetti, ossia un ?luogo? privilegiato dove l?essere humano riesce ad avere qualche sollievo dalla pesantezza della vita. Mi auguro che la lettura di questo testo possa servire a spiegare meglio la filosofia di un autore relativamente ancora poco conosciuto, ma che è stato importante, dato che ha influenzato molti altri filosofi dopo di lui, uno per tutti Friedrich Nietzsche, il quale riconosce questo ruolo importante di Schopenhauer e scrive addiritura un opuscolo, quase come se volesse fare un omaggio al suo mentore, cioè Schopenhauer come educatore. Il testo principale usato in questa ricerca è proprio l?opera più importante di Schopenhauer: Il mondo come volontà e rappresentazione, publicata per la prima volta nel 1818/19.

Ademir Menin

Mais Itens